Marka Service - Proiettore
gennaio 25, 2018 0 Categories Consigli

SCEGLIERE IL PROIETTORE GIUSTO PER TE

La scelta del proiettore giusto è estremamente importante per l’efficienza delle presentazioni in azienda.
Un proiettore, infatti costituisce un elemento importante nel facilitare la collaborazione e la condivisione delle conoscenze e delle informazioni.
Il mercato offre un’ampia gamma di modelli, con fasce di prezzi differenti, e può risultare difficile, se non si hanno conoscenze specifiche, riuscire ad individuare il prodotto più adatto alle reali esigenze di lavoro.
Di seguito una mini guida degli elementi tecnici fondamentali da conoscere per una scelta consapevole ed efficace. La scelta del proiettore giusto dipende anche dall’utilizzo finale, esistono modelli particolarmente compatti e leggeri, ideali per il trasporto e per allestire presentazioni in ambienti differenti.
Luminosità
Viene misurata in lumen ed è il valore che indica quanto le immagini proiettate saranno visibili alla luce ambientale. Valore molto importate proprio perché molte volte il proiettore deve essere utilizzato in ambienti non completamente oscurati.
Risoluzione
La risoluzione indica il numero di pixels proiettati sullo schermo, e la conseguente capacità di esprimere il dettaglio. Maggiore è il numero di pixels e maggiore sarà la qualità dell’immagine. Le risoluzioni più comuni sono: XGA (1024×768) e WXGA (1280×800). Risoluzioni più elevate quali 1080P indicano sistemi di fascia alta, per ambienti particolari che necessitano elevate prestazioni (ad esempio sale di grandi dimensioni).
Contrasto
Il contrasto definisce la qualità dell’immagine proiettata. Indica il rapporto tra zone chiare e scure dell’immagine. Si tratta di un valore molto importante se vengono proiettati dei filmati.
Distanza di proiezione
Rappresenta la distanza tra il proiettore e l’immagine sullo schermo. Ambienti differenti richiedono differenti distanze. Normalmente si distinguono in Corte, Ultra Corte, Lunghe

  • Distanza corta: può variare tra 36 e 96 pollici (91 e 240 cm) ideale per ambienti medio piccoli
  • Distanza ultra corta: varia da 0 a 48 pollici (0 e 120 cm) ideale per ambienti molto stretti
  • Distanza lunga: sono ideali per ambienti di grandi dimensioni

Tecnologia
Le più diffuse sono due: DLP e LCD.

  • Gli LCD dispongono di tre pannelli interni: rosso, verde e blu. Normalmente garantiscono una ottima saturazione del colore e permettono risoluzioni in HD.
  • Gli DLP la luce attraversa un chip a riflessione che contiene migliaia di piccoli specchi per produrre contrasti elevatissimi. L’ingombro in genere è più limitato degli LCD.