novembre 26, 2018 0 Categories Uncategorized

NIENTE RINVIO PER IL DEBUTTO DELLA FATTURA ELETTRONICA!

Nessun rinvio per l’entrata in vigore della fattura elettronica prevista il 1° Gennaio 2019.
Giovanni Tria noto economista afferma che: «Dal primo gennaio 2019 la fatturazione elettronica sarà obbligatoria in via generalizzata in tutti i rapporti commerciali, quelli business to business e business to consumer».
Al massimo si starebbero valutando possibili esclusioni per alcune categorie professionali e per le società sportive dilettantistiche.

La fattura elettronica non può essere rinviata, perché “ci sono 2 miliardi già utilizzati dalla precedente manovra ed è questa è la difficoltà del governo” che altrimenti poteva valutare un rinvio “se non ci fosse stata una copertura così pesante per l’anno 2019”.
Lo ha detto il sottosegretario all’Economia, Massimo Bitonci, nel corso dei lavori della commissione Finanze del Senato sul decreto fiscale. Per la fattura elettronica “non vogliamo differire l’entrata in vigore” anche se allo stesso tempo si sta cercando “di trovare una soluzione per chi non può trasmettere immediatamente e magari arrivare fino a settembre per il sistema sanzionatorio”.
Bitonci ha ricordato che comunque molti contribuenti sono esclusi dall’obbligo per cui “almeno 2 milioni e oltre di partite Iva non saranno obbligate a emettere la fattura elettronica”.

Ormai è chiaro che la fatturazione elettronica è una realtà!

Contattaci per avere informazioni.

 

 

[Fonte il Sole 24  ]